Piccolo Circo dei sogni \ La Famiglia Orfei

Genealogia

Recenti studi sembrano attestare che il nome Orfei appare nell'ambito delle compagnie teatrali itineranti, eredi della commedia dell'arte, già prima del 1820. È questa la data indicata per l'inizio della dinastia, visto che segna la nascita del capostipite, Paolo, il quale lascia la vocazione religiosa (era sacerdote a Massalombarda) per tentare la carriera di saltimbanco.

Da Pasqua Massari (Argenta, Ferrara, 1834) ha Ferdinando, suonatore di tromba, il quale crea il primo modesto Circo Orfei che presenta spettacoli basati su commedie e acrobazie. Ferdinando sposa Maria Torri, che gli dà sei figli: Enrico, Orfeo, Vittoria, Paolo, Giovanna e Cecilia. Sarà Orfeo ad aprire il secolo dirigendo, negli anni '30, il Circo Orfeo Orfei, che passa poi sotto il figlio Nandino. Discende però da Paolo (detto "Paolino") l'odierna attività circense.

Paolo sposa Ersilia Rizzoli ("cantatrice" e comica, sorella del burattinaio Aldo Rizzoli) che gli dà cinque figli, quasi tutti importanti nell'affermazione del nome: Riccardo "Bigolon" (1908-1942), comico saltatore e suonatore, padre di Miranda (vero nome di Moira); Paride "Pippo" (1909-1956), clown e saltatore, padre di Ferdinando (Nando), Liana e Rinaldo; Miranda (1913-1988); Irma (1916), funambola che si ritira dal circo a seguito del matrimonio; e Orlando, il più celebre della sua generazione, colui che, attorno agli anni '50, afferma definitivamente la casata con il Circo Nazionale Orfei, diretto inizialmente assieme a Miranda e Paride.

Nel 1968 Orlando parte per il Brasile e in Italia sono i complessi di Moira, di Nando e di Liana e Rinaldo a mantenere alto il nome della famiglia.

Nel 1977, infatti, Nando Orfei con la moglie Anita Gambarutti e i figli Paride, Ambra e Gioia si mette in proprio e apre il Circo delle Amazzoni, che successivamente presenterà vari spettacoli ("Circo delle Meraviglie", "La Pista dei Sogni", "Antico Circo Orfei"), fino ad arrivare ai giorni nostri con produzioni di vario tipo in contesti molto differenti (parchi acquatici, l'Italia in Miniatura, Le Navi Folies, ZooMarine, ...) sempre basati sulle arti circensi.

Nell'ottobre del 2006 Paride Orfei e Snezhinka Nedeva, supportati dalla famiglia di Nando e Anita Orfei, e in collaborazione con il comune di Peschiera Borromeo, hanno inaugurato la Scuola del Piccolo Circo dei Sogni: uno spazio dove i docenti della Scuola (tutti artisti, prima ancora che insegnanti) possono trasmettere ai bambini i valori e le discipline del circo.